Riassunto sulla storia di Bitcoin

Per iniziare, dobbiamo capire un pò cosa vuol dire white paper.

Il white paper è un documento che per le crypto generalmente si trova sotto forma digitale, cioè un file .pdf oppure un documento di testo e all’interno di questo documento possiamo trovare:

  • definizioni riguardanti il progetto
  • cosa rappresenta il progetto in causa
  • come funziona
  • su cosa si basa
  • quali dovrebbero essere le finalità del progetto
  • ecc, ecc, ecc…

Quindi il white paper aiuta il pubblico a familiarizzarsi e capire cose riguardanti un determinato progetto.

Il white paper di Bitcoin è stato pubblicato nel anno 2008.

Magari preferisci la versione video di questo articolo? Ecco qui una video guida riguardante tutte le cose che andremmo a trattare in questo articolo.

Nel 2009, a gennaio, è stato lanciato Bitcoin e quindi reso disponibile a tutti, inizialmente ci sono state veramente poche persone che erano a conoscenza di Bitcoin e che investivano in Bitcoin quindi valeva veramente poco, magari qualche dollaro, ma 12 anni dopo (cioè nel 2021,maggio,giorno 22) un solo bitcoin vale circa 37700 dollari

Il record assoluto di prezzo, finora, è stato di circa 65000 dollari per un solo bitcoin.

Cos’è Bitcoin?

Bitcoin è una criptomoneta, ma non una semplice criptomoneta, Bitcoin è la criptomoneta più capitalizzata al mondo tra tutte quelle in circolazione.

Generalmente, finora Bitcoin ha avuto una dominanza, in termini percentuali, tra il 30% e il 100% sull’intero mercato delle criptovalute.

Questo vuol dire che se la capitalizzazione dell’intero mercato delle crypto è di 100 milioni di dollari, in Bitcoin si trovavano investiti tra i 30 e 100 milioni di dollari.

Quello di sopra è semplicemente un esempio, non rispecchia la realtà, al momento, 22 maggio 2021, Bitcoin ha un capitalizzazione di mercato di circa 717 miliardi di dollari statunitensi su una capitalizzazione di mercato totale delle crypto di circa 1600 miliardi di dollari statunitensi, quindi per ora abbiamo una dominanza di Bitcoin del 44,7% sull’intero mercato delle crypto.

E quindi cos’è veramente una criptomoneta? Beh, questa è una guida per principianti e non voglio approfondire il cos’è e come funziona una criptomoneta perchè non fa il soggetto di questa guida, quindi andrò a spiegare brevemente cos’è una criptomoneta.

Una criptomoneta o criptovaluta (sono esattamente la stessa cosa), è una moneta digitale basata sulla crittografia.

La crittografia aiuta a mantenere sicura la rete. (a.K.a blockchain)

Chi ha creato Bitcoin?

Il creatore di Bitcoin è Satoshi Nakamoto.

Magari ti stai chiedendo, ma chi è Satoshi Nakamoto? Beh, ancora nessuno lo sa di sicuro. Potrebbe trattarsi di una persona, come di un gruppo di persone, come di un governo che ha voluto rivoluzionare l’economia, senza però far sapere pubblicamente che è stato il creatore di Bitcoin.

Quindi Satoshi Nakamoto è solamente un semplice pseudonimo e nessuno sa chi è.

Caratteristiche generali di Bitcoin

Decentralizzato

Non esiste un’autorità centrale, come ad esempio negli stati di oggi abbiamo il governo.

Quindi non c’è nessuno che può introdurre nuove regole, nessuno può falsificare nulla, nessuno può rubare nulla nel caso di Bitcoin, se non ha il controllo di almeno il 51% dei nodi sui quali si trova Bitcoin.

Trasparente

Bitcoin è praticamente un registro contabile che è disponibile a tutti, qualsiasi persona può vedere le transazioni tra i vari indirizzi Bitcoin, anche se arrivare alle persone che possedono gli indirizzi è più difficile, in alcuni casi è quasi impossibile.

Veloce

Bitcoin può effettuare fino a 4.6 transazioni al secondo. Ciò lo rende più veloce di molte banche però allo stesso tempo è molto più lento rispetto ad altre crypto, per questo è usato generalmente come “store of value“, cioè per tenere al sicuro le prorie valute fiat.

Non ripudiabile

Ogni somma di bitcoin che invii è non ripudiabile, ciò vuol dire che puoi riavere i tuoi bitcoin solo nel caso in cui la persona che possiede l’indirizzo Bitcoin al quale hai inviato i bitcoin vuole inviarti indietro i bitcoin, altrimenti non si possono recuperare i bitcoin una volta inviati.

Facile da usare

Per poter usare Bitcoin basta guarda un paio di video guide e/o di leggere degli articoli a riguardo e sei pronto ad utilizzare Bitcoin, cioè creare un wallet Bitcoin, fare trading con bitcoin, impostare le fee desiderate, ecc…

Commissione flessibile

Eh si, nella vita niente è gratuito, tutto si paga e anche nel caso di Bitcoin abbiamo da pagare una commissione per ogni transazione che facciamo, le commissioni vanno ai “minatori” di Bitcoin.

Nel caso di Bitcoin le commissioni da pagare sono flessibili, nel senso che maggiore è la commissione pagata più veloce verrà effettuata la tua transazione, il contrario se vuoi pagare poco di commissioni.

Valore influenzato dalla domanda

Più gente c’è che vuole possedere Bitcoin, più il prezzo di Bitcoin aumenta.

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.